UN FILM GIÀ VISTO

23 Lug

Come per l’attentato a Nizza l’appello della Gendarmerie Nationale di non divulgare filmati e fotografie è stato ampliamente disatteso, perché l’informazione è fatta di spettacolo (ma chi l’ha detto?) e la gente vuole vedere (sicuri?) anche la Polizei München ha diramato un appello analogo

Important: Please don’t publish Fotos/Videos of #gunfire #Munich. Please help us and send these files to us under …https://medienupload-portal01.polizei.bayern.de/ 

che è stato ugualmente ignorato dai media.

Sì, certo, siamo la società dell’immagine, ma rammentiamo, per fare un esempio, che il popolo ebraico produsse quel popò di roba che in italiano chiamiamo Bibbia e Talmud /talmùd/ prima in forma orale poi in forma scritta senza introdurre alcuna immagine.

D’accordo, per loro era un interdetto, ma per noi può valere il buon senso, che è anche una forma di rispetto per le vittime degli attentati.

Un film già visto, perché cambiano i colori delle divise e delle auto delle diverse polizie ma, purtroppo, le scene di morte e panico sono simili, che il protagonista sia un affiliato all’Isis, uno xenofobo, o lo squilibrato di turno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: