“VIOLENZA DI GENERE”

10 Set

“”L’uomo che morde il cane fa notizia” recita piú o meno così un detto giornalistico.

Solo due testate nazionali, però, hanno scritto della donna che a Piombino ha accoltellato il compagno, una delle due forse perché l’ha ripresa dalla sua redazione fiorentina. La notizia non sembra essere stata ripresa dai telegionali.

Con ciò non voglio dire che bisogna dare risalto a queste notizie o peggio “ricamarci sopra” come fanno anche alcuni programmi televisivi, perché in molte occasioni è opportuno tacerle, ma quella di Piombino non la si può far passare sotto traccia proprio nei giorni i cui la ministra Maria Elena Boschi, con delega alle pari opportunità, è impegnata nell’incontro Il tempo delle donne che tratta anche della violenza di genere.

Solitamente si parla, lo faccio anch’io, di violenza contro le donne perché sono loro vittime principali, e per violenza non si intende solo il femminicidio ma tutte le violenze psicologiche e fisiche, ma fatti come quello di Piombino ci rammentano come non si deve escludere, come quasi totalmente di fatto avviene, che nelle commissioni pari opportunità ci sia una presenza maschile, sia per i fatti come quello di Piombino sia perché una commissione composta totalmente da donne perde l’apporto della componente maschile con la quale, spesso solo a parole, si cerca il dialogo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: