EMIO

30 Giu

EmioIl mio barbiere si chiama Emio, che poi sarebbe Proemio, ma siccome siamo in Puglia un nome per avere credibilità deve essere cambiato, abbreviato o storpiato.

Qualcuno rammenterà che proemio, assieme a invocazione e protasi (chi ha studiato i primi capitoli dell’Iliade e dell’Odissea ne sa qualcosa) è un termine dotto usato in letteratura. Significa, più terra a terra, introduzione. Deriva dal greco πρός (davanti) e οίμος (strada). Con lo stesso significato è molto più usato il termine latino incipit, inizio dell’opera.

Proemio, quindi, vuol dire primo. Non gli ho mai domandato se è primo  di altr* o primo e basta perché i suoi pensavano di aver già raggiunto la perfezione.

Altri nomi numerici famosi sono Odisseo (Ulisse), che come si sa vuol dire ness-uno, Primo Levi, e Secondo Tranquilli, che giustamente ha cambiato il nome in Ignazio Silone, perché, insomma,  secondo sarà tuo fratello! 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: