MA BASTANO LE SCUSE???

20 Mag

Fatto caso che quando a sbagliare è la PA, un’istituto o un fornitore arriva una lettera con tante scuse mentre quando a sbagliare è il cittadino, l’assistito o il cliente scattano la presunzione di colpevolezza e, eventualmente, l’addebito degli interessi di mora?

Per non parlare del “tu paesano” con cui scrivono.

Gentile cliente,

abbiamo appena riscontrato un’anomalia nel recapito delle notifiche di emissione di alcune bollette. Purtroppo, a causa di un problema tecnico, le notifiche e-mail delle bollette emesse il 26 e il 27 aprile 2016, con data scadenza 18 maggio 2016, non sono mai state recapitate. Un disguido che potrebbe non aver consentito la verifica preventiva della bolletta, con un congruo anticipo rispetto all’addebito bancario.

Scusandoci sentitamente per il disagio arrecato, ti invitiamo a prendere visione del documento nella sua area riservata

Ricordati di non rispondere a questo indirizzo e-mail,
 perché viene utilizzato esclusivamente per l’invio delle notifiche!

Cordiali saluti,

xxx S.p.A.

Servizio Clienti
800.NNN.NNN

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: