LA NECESSITÀ DI CHIOSARE

14 Mag

C’è da chiedersi se i quasi continui chiarimenti del giorno dopo ai quali il direttore della Stampa Vaticana Federico Lombardi è costretto a ricorrere siano dovuti alla difficoltà di Bergoglio di esprimersi in italiano o alla volontà di qualcun altro di “tirare il freno” a alcune sue affermazioni.

Anche questa volta sono arrivati i distinguo, i vedremo, il “bisogna essere onesti” (!), con tanto di pubblicazione di trascrizione integrale del dialogo tra Francesco e le religiose.

Quanto tutto questo è lontano dal “Sia il vostro parlare sì, sì, no, no” di Gesù e dal saluto di Paolo a Febe che ho richiamato ieri.

Con queste premesse viene da domandarsi fin d’ora come la chiesa cattolica, con tutto il suo apparato burocratico e i suo evidenti conflitti d’interessi, intenda partecipare l’anno prossimo alle celebrazioni del cinquecentenario della Riforma gli intenti della quale erano proprio smettere tutti gli insegnamenti e le tradizioni non necessarie alla salvezza.

Carmen Sammut

Angelo Becciu e Federico Lombardi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: