SPESE PER LA CANONIZZAZIONE?

11 Mar

Difficile, anche in vista del 500° anniversario della Riforma, originata dal monaco agostiniano Martin Lutero anche perché disgustato dalla vendita delle indulgenze, leggere che il Vaticano chiede ancora denaro, fino a 250.000 euro, per le sue cause di santificazione, quando la Scrittura dice chiaramente che siamo salvati per grazia e non per opere, e meno che mai per denaro.

C’era un uomo, Simone Mago che, visti i miracoli degli apostoli, offrì loro del denaro e ne ricevette una dura risposta da Pietro , “Il tuo denaro vada con te in perdizione, perché hai osato pensare di acquistare con denaro il dono di Dio”. (Atti 8:9-24).

Come a dire che niente ma proprio niente della gratuità dei doni del Signore può essere oggetto di passaggi di denaro, neppure sotto forma di rimborso spese.

Chi e come santifica è, poi, un discorso a parte più volte affrontato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: