“LEI NON SA CHI SONO IO!”

25 Feb

Perché purtroppo un titolo, una divisa, o un cappello col frontino anche nel 2016 hanno sempre il loro fascino.

[…] Pinocchio, alla vista di quello spettacolo straziante, andò a gettarsi ai piedi del burattinaio e piangendo dirottamente e bagnandogli di lacrime tutti i peli della lunghissima barba, cominciò a dire con voce supplichevole:
– Pietà, signor Mangiafoco!…
– Qui non ci son signori! – replicò duramente il burattinaio.
– Pietà, signor Cavaliere!…
– Qui non ci son cavalieri!
– Pietà, signor Commendatore!…
– Qui non ci son commendatori!
– Pietà, Eccellenza!…
A sentirsi chiamare Eccellenza il burattinaio fece subito il bocchino tondo, e diventato tutt’a un tratto più umano e più trattabile, disse a Pinocchio: […]

Carlo Colollodi, Pinocchio, cap. XI (enfasi mia)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: