NUDO

28 Gen

Ne parlo spesso, così come parlo spesso di spiritualità, nascita, vita, morte, e altri temi che molte persone tendono invece ad evitare, soprattutto ad evitare di parlarne con i figli, per tentare di rompere i tabù.

adamoevamasaccio

Non a caso in questa immagine ho proposto l’”Adamo e Eva” di Masaccio, che ci ricorda come nel racconto biblico di Genesi 3 i due “si accorsero di essere nudi”, cioè si accorsero della loro differenza sessuale e di genere, dopo il peccato, e in questa

tumblr_mza30lhtoV1rol2yio1_500

 

il contrasto dell’immagine di una statua così come ne troviamo tante in città e ci passiamo davanti forse quotidianamente senza farci caso assieme a quella di un corpo umano reale (femminili solo perché ho trovato questa immagine e non una maschile in internet) che, evidentemente, ci eccita di più.

Qual è dunque, il confine dell’esposizione del corpo?  Ho già scritto della maggiore libertà delle donne occidentali, rispetto agli uomini, a mostrare parti del loro corpo soprattutto d’estate, e ho fatto l’esempio della rivoluzione culturale proposta dalla minigonna. Esposizione di parti del corpo, ad iniziare dalle gambe, che alle nostre adolescenti permette di esplorare le reazioni della controparte maschile.

Esiste certo un dress code che io credo vada rispettato per cui si va al mare vestiti in modo ben diverso da come si va a fare la spesa o in ufficio, ma la domanda è un’altra.

Dobbiamo sempre provare eccitazione sessuale o desiderio alla vista, anche accidentale come potrebbe essere la finestra del bagno del/la nostr* dirimpettai* lasciata sbadatamente aperta, o la cosa può essere considerata solo un accadimento della vita in cui abbiamo visto un bel corpo, proprio come a Trieste con la Bora ci accade a volte di vedere una gonna sollevata fino a distinguere il colore delle mutandine (la famosa scena di “Quando la moglie è in vacanza”)?

Non è l’oggetto, il corpo umano, ma per altri potrebbe invece essere una bella moto o una bella automobile, che fa la differenza ma la nostra predisposizione nel guardarlo più o meno con desiderio.

Annunci

Una Risposta to “NUDO”

  1. Blogdelledonne gennaio 28, 2016 a 4:44 pm #

    L’ha ribloggato su Blog delle donne.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: