COLONIA 2016

6 Gen

Il sindaco della città tedesca, Henriette Reker (da poco tornata al lavoro dopo l’attentato di cui era rimasta vittima durante la campagna elettorale), ha riunito un’unità di crisi che dovrà studiare le misure da prendere per evitare che fatti simili si ripetano. Ha anche dichiarato: «Non c’e’ nulla che indichi che le persone coinvolte in queste aggressioni siano dei rifugiati». (fonte Corriere.it, ma anche bbc.com).

Di primo impulso è facile, ma altrettanto incauto, dare la colpa all’altro, al diverso, che spesso non può difendersi (dei tristi fatti di Novi Ligure, per rimanere a casa nostra, fu incolpato un albanese).

Il “dagli all’untore” dei Promessi sposi dovrebbe ammonire almeno noi italiani dall’emettere giudizi sommari.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: