DONNA OGGETTO

4 Nov

Diseguale

Non solo nelle officine e nelle cabine guida dei camion. 😦

Annunci

Una Risposta to “DONNA OGGETTO”

  1. Cristina novembre 4, 2015 a 1:08 pm #

    La donna considerata oggetto, è una tara maschile assai difficile da combattere. Non voglio generalizzare assolutamente. Ci sono uomini adorabili, che hanno da offrire amore e soprattutto rispetto alla “donna”. Me se ne trovi uno come quello che è passato in ufficio da me stamattina, che alla mia domanda… ( dopo avergli offerto la mia competenza, la mia serietà, e perché no, anche la mia professionalità… alla domanda :” Senta, la fattura la devo fare agli sponsor o la mando direttamente a lei?”( Era una domanda del tutto necessaria dopo aver concluso e consegnato il lavoro), sai che cosa mi ha risposto sghignazzando come un ebete quel verme maleducato? “La fattura? La fattura la farei molto volentieri a lei”. Questo è ciò che una donna che svolge seriamente il suo lavoro, deve sorbirsi spesso e volentieri. … E non dico altro, perché sono incazzata quanto basta.
    Ciao Ardovig.
    Ti abbraccio forte forte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: